fbpx

DIRITTO DEL MINORE: DALLA PREVENZIONE ALLA TUTELA (A.A. 2020-2021)

PATROCINIO DI

DIRETTORI
Dott.ssa Melita Cavallo
Prof. Vincenzo Caretti

PROFILO PROFESSIONALE
Esperto nella valutazione e nel sostegno dei minori in situazioni di disagio in ambito sociale e familiare attraverso l’acquisizione di strumenti principalmente giuridici, psicologici e sociali. Il professionista sarà in grado di operare nell’ambito della devianza minorile e della giustizia riparativa. Sarà inoltre formato nella comprensione delle dinamiche familiari con particolare riferimento alla tutela dei minori in condizione di vulnerabilità, all’abuso e maltrattamento ai danni del minore e ai minori adottati. Il corso permette, inoltre, di approfondire l’analisi e lo studio dell’internazionalizzazione delle problematiche minorili e l’applicazione delle specifiche norme del diritto internazionale minorile (sottrazione internazionale di minori, adozioni internazionali), nonché la tutela dei minori stranieri non accompagnati in un’ottica etnopsichiatrica, e ai minori stranieri di seconda generazione. Potrà esercitare la propria attività nei seguenti ambiti:

  • Attività libero professionale in ambito clinico – peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o perito del giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati (Art. 327 bis c.p.p.)
  • Assistenti Sociali ed Educatori impegnati presso i Servizi specialistici nella tutela dei minori
  • Mediatori Familiari che desiderano ampliare la loro formazione
  • Coordinatore genitoriale;
  • Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (Art. 4 legge N° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Giudice Onorario presso Sezione dei Minori delle Corti di Appello (Art. 4 legge N° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Collaboratore nei centri per la Giustizia Minorile (Art 6 D.P.R. N° 448 per concorso pubblico)
  • CTU O CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, mediazione familiare, come consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale
  • Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza
  • Tutore Minori Stranieri non accompagnati
Inizio: 7 Maggio 2021

Sede: Roma

Durata: 12 mesi

Costo modalità FAD: € 1.616,00

Lingua: ITA

Obiettivi e requisti di ammissione

Titolo corso
Diritto del minore: dalla prevenzione alla tutela
Minor’s law: from prevention to protection

A.A. 2020-2021

Obiettivo del corso
Il corso è finalizzato alla preparazione di specifiche attività professionali nel campo della disciplina relativa ai minori in un’ottica preventiva, alla luce delle profonde trasformazioni sociali e giuridiche che stanno caratterizzando la storia e l’evoluzione di questo settore. In particolare, gli argomenti trattati durante il percorso formativo forniscono una specifica conoscenza della materia tale da consentire di acquisire gli strumenti necessari per affrontare le problematiche giuridiche, psicologiche e sociali nell’ambito del diritto minorile, sotto un profilo pratico, anche a fronte delle più recenti pronunce giurisprudenziali ed una corretta applicazione delle norme vigenti. La formazione concerne, inoltre, le attività di comprensione e trattamento dei comportamenti antisociali minorili con particolare riferimento alla psicologia della devianza minorile e i fattori di rischio per lo sviluppo minorile (minori e social network, comportamenti a rischio in adolescenza). Verranno approfondite le tematiche legate al conflitto e alla violenza intra-familiare, all’abuso sui minori, fornendo gli strumenti necessari atti a sviluppare efficaci interventi riparativi, di matrice giuridica, psicologica ed educativa, multiculturale, allo scopo di aiutare i professionisti, che si occupano di minori, a comprendere, sostenere e intervenire nel caso di contesti/realtà/situazioni di grave rischio e compromissione del benessere e dello sviluppo personale anche attraverso azioni formative e preventive mirate.
Il corso intende sviluppare la capacità di lavorare e collaborare in rete interfacciandosi con le diverse professionalità che operano nel campo della ricerca, della pratica psicologica, giuridica e sociale, connesse al mondo minorile.
Grazie alla specifica interdisciplinarietà, i partecipanti acquisiranno tutte le competenze per poter valutare in sinergia idonei interventi atti a garantire e tutelare i diritti dei minori nel pieno rispetto della persona. Verranno, a tal fine, realizzati nel corso della formazione, laboratori esperienziali volti a trasferire l’esperienza di professionisti che da anni operano nel settore di riferimento attraverso la discussione di casi clinici, la progettazione di attività nei settori oggetto di studio, utili a fornire strumenti immediatamente spendibili nella pratica professionale

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) Laurea Triennale o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo. Laureati in Giurisprudenza, Psicologia, Medicina e Sociologia, Scienze del Servizio Sociale, Scienze dell’Educazione e della Formazione, Scienze Pedagogiche.

Profilo professionale
Esperto nella valutazione e nel sostegno dei minori in situazioni di disagio in ambito sociale e familiare attraverso l’acquisizione di strumenti principalmente giuridici, psicologici e sociali. Il professionista sarà in grado di operare nell’ambito della devianza minorile e della giustizia riparativa. Sarà inoltre formato nella comprensione delle dinamiche familiari con particolare riferimento alla tutela dei minori in condizione di vulnerabilità, all’abuso e maltrattamento ai danni del minore e ai minori adottati. Il corso permette, inoltre, di approfondire l’analisi e lo studio dell’internazionalizzazione delle problematiche minorili e l’applicazione delle specifiche norme del diritto internazionale minorile (sottrazione internazionale di minori, adozioni internazionali), nonché la tutela dei minori stranieri non accompagnati in un’ottica etnopsichiatrica, e ai minori stranieri di seconda generazione. Potrà esercitare la propria attività nei seguenti ambiti:

  • Attività libero professionale in ambito clinico – peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o perito del giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati (Art. 327 bis c.p.p.)
  • Assistenti Sociali ed Educatori impegnati presso i Servizi specialistici nella tutela dei minori
  • Mediatori Familiari che desiderano ampliare la loro formazione
  • Coordinatore genitoriale;
  • Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (Art. 4 legge N° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni (Art. 4 legge N° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche)
  • Perito presso il Tribunale dei Minorenni (Art 221, Art 225 e 232 c.p.p.)
  • Collaboratore nei centri per la Giustizia Minorile (Art 6 D.P.R. N° 448 per concorso pubblico)
  • CTU O CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, mediazione familiare, come consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale
  • Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza
  • Tutore Minori Stranieri non accompagnati

Destinatari
Il Corso è destinato principalmente ai Laureati in Giurisprudenza, Psicologia, Medicina e Sociologia, nonché a tutti i Professionisti e agli Operatori dei Settori Giustizia e della Pubblica Sicurezza (Polizia, Carabinieri), del Servizio Sociale, Educatori professionali, Mediatori Culturali e familiari. Docenti laureati nelle discipline previste dai requisiti di ammissione.

Titolo rilasciato
Attestato di perfezionamento ai sensi dalla Legge 19 novembre 1990 n. 341 “Riforma degli ordinamenti didattici Universitari”/G.U.S. del 23 novembre 1990 n. 274 Art. 6 [e successive eventuali modifiche ed integrazioni] in Diritto del minore: dalla prevenzione alla tutela. Il Corso attribuisce 25 CFU.
*La partecipazione ad un Master/Corso Universitario prevede l’esenzione dai crediti ECM nel rispetto della Determina della CNFC del 17 luglio 2013 in materia di “Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione”.

Direttori
Dott.ssa Melita Cavallo
Prof. Vincenzo Caretti

Vicedirettore
Dott.ssa Serenella Pesarin

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

COMITATO SCIENTIFICO
Dott. Attilio Balestrieri
Dott. Raffaele Bracalenti
Dott. Emanuele Botta
Dott. Luigi Bulotta
Dott.ssa Milena Capuano
Dott.ssa Melita Cavallo
Dott.ssa. Francesca delle Vergini
Dott. Salvatore Inglese
Col. Giorgio S. Manzi
Dott. Alessandro Padovani
Dott.ssa Serenella Pesarin
Dott.ssa Valentina Pirrò
Dott.ssa Amalia Settineri

STRUTTURA
Tutto il percorso di studio si svolge online, ad eccezione della tesi discussa in sede del Consorzio. E’ previsto uno stage/tirocinio professionalizzante.

  • Lezioni: 200 ore
  • Project Work: 100 ore
  • Stage: 100 ore
  • Altre metodologie (Studio personale, autoformazione assistita da Tutor, etc.): 150 ore
  • Coaching on-line: 50 ore
  • Verifiche intermedie/tesi/esame finale: 50 ore

N.B. Le lezioni sincrone saranno registrate e messe in piattaforma per il ripasso

Programma

M-PSI/08 – Fondamenti di psicologia e psicopatologia forense, 10 ore, 1 CFU

M-PSI/07 – Psicodinamica delle relazioni familiari 10 ore 1 CFU

M-PSI/08 – Psicologia della devianza e della criminalità, 20 ore, 1 CFU

IUS/01 – Il minore e la famiglia, Il diritto di famiglia e la tutela del minore, 35 ore, 1 CFU

M-PSI/08 – L’ascolto del minore, 10 ore 1 CFU

M-PSI/08 – Psicodiagnostica Clinica Forense, 20 ore, 1 CFU

M-PSI/06 – Minori vittime di reato: abusi, Pedofilia e Pedopornografia, 10 ore, 1 CFU

IUS/01 – La responsabilità e la valutazione del danno in Giurisprudenza, 10 ore, 1 CFU

M-PSI/08 – Modelli di valutazione nella giustizia minorile, 10 ore, 1 CFU

M-PSI/08 – Crimini in famiglia, 10 ore, 1 CFU

IUS/01 – Il sistema processuale civile e penale/ L’ordinamento penitenziario, 20 ore, 1 CFU

M-PSI/07 – La valutazione peritale dell’abuso infantile, 10 ore, 1 CFU

IUS/01 – La disciplina internazionale a tutela dei minori/ Modelli di Organizzazione Penitenziaria 15 ore, 1 CFU

M-PSI/08- La Perizia Calligrafica nei Profili di Personalità, 10 ore, 1 CFU – Aspetti formali e morfologici della grafia. La consulenza e la perizia grafologica in sede civile e penale

Il programma definitivo e di dettaglio verrà consegnato agli allievi prima dell’inizio del corso

Docenti

Dott. Attilio Balestrieri Psicoterapeuta Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni di Roma, socio Fondatore IPRS
Dott. Eugenio Bisceglia, Avvocato, Già Presidente Unione Camere Penali Minorili Roma
Dott. Emanuele Botta, Psicologo Psicoterapeuta, Criminologo, Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni di Roma
Dott. Raffaele Bracalenti, Medico, Psicoterapeuta, Socio fondatore e Presidente IPRS – Istituto Psicoanalitico Ricerche Sociali Roma
Dott. Donato Bulotta, Avvocato, PhD “Università Magna Grecia” Catanzaro
Dott. Luigi Bulotta, Avvocato, già Dirigente Generale Regione Calabria e Componente Laico del Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro
Prof. Vincenzo Caretti, Psicologo clinico Società Italiana di Psicologia (S.I.P.s.), Professore ordinario Psicologia dinamica presso l’Università degli studi di Palermo e Libera Università Maria SS Assunta di Roma, Ricercatore capo in varie università anche trans nazionali, autore di numerose pubblicazioni universitarie e specialistiche
Dott.ssa Milena Capuano, Pediatra, Dirigente Azienda Ospedaliera, Orvieto (Terni).
Dott.ssa Melita Cavallo Magistrato, Già Presidente del Tribunale per i Minorenni i Roma, Già Capo Dipartimento della Giustizia Minorile
Dott.ssa Francesca delle Vergini, Avvocato, Esperta nel Settore Civile e Penale.
Dott.ssa Rosalia di Chiara, Assistente Sociale Esperta nel Terzo Settore, già dirigente Ministero della Giustizia Dipartimento Minorile.
Dott. Giuseppe Edoardo Genovese, Criminologo, Esperto in grafologia, Docente Scuola di Alta Formazione DAP – Ministero della Giustizia, Presidente Associazione ELIEA (Istituto Criminologico di Ricerca)
Dott. Salvatore Inglese, Psichiatra, Psicoterapeuta, Specializzato in etnopsichiatria, tra l’altro Collaboratore con il Centro Georges Deveraux Università di Parigi
Dott. Alessandro Ugo Imbriglia, Sociologo dei sistemi complessi, Cultore della materia geopolitica, dei processi di radicalizzazione islamica e dell’industria culturale
Dott. Stefano Maccioni, Avvocato, già Responsabile Nazionale della Rete Giustizia per i Diritti -CittadinanzAttiva
Col. Giorgio S. Manzi, Psicologo, Arma dei Carabinieri
Dott. Massimo Martelli , Direttore Comunità Ministeriale di Catanzaro – Ministero della Giustizia
Dott.ssa Emanuela Miceli, Assistente Sociale, Ricercatrice Università della Calabria
Dott. Alessandro Miceli , Assistente Sociale, Già Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni di Catanzaro
Dott.ssa Simona Montuoro, Psicologa clinica e Psicoterapeuta Componente Direttivo Consolidal Ente III Settore – Lazio
Dott. Alessandro Padovani, psicologo, psicoterapeuta, Responsabile Nazionale e Internazionale per le Politiche Sociali di Opera Don Calabria – Verona, già giudice onorario minorile Tribunali Minorenni di Venezia
Dott.ssa Serenella Pesarin, Socio-Psicologa, Psicoterapeuta, Già Direttore Generale per l’attuazione dei Provvedimenti Giudiziari, Dipartimento Giustizia Minorile, Ministero della Giustizia-Roma, già Giudice onorario Tribunale minorenni, Docente Universitario incaricato, tra cui Lumsa, attuale Docente svariati Master, tra cui Humanitas.
Dott.ssa Valentina Pirrò, Psicologa, Psicoterapeuta, Criminologa, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro
Dott.ssa Maria Rizzo, Assistente Sociale Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro
Dott.ssa Amalia Settineri, Magistrato, Già Procuratore presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo, Procuratore Tribunale per i Minorenni di Roma
Dott. Carlo Talarico, Avvocato, Mediatore Familiare, Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni di Catanzaro
Dott. Gian Maria Temporin, Psicologo Clinico, Componente Direttivo Consolidal Ente III Settore – Lazio
Dott.ssa Assunta Zaffino, Psicologa del Lavoro e Giuridico – Forense, Psicoterapeuta, Esperta nella metodologia per minori a rischio Centro di Formazione ELIS, Roma

Sede e orari

Durata
12 mesi

Calendario
Venerdì 7 Maggio
Sabato 8 Maggio
Domenica 9 Maggio
Sabato 19 Giugno
Domenica 20 Giugno
Sabato 10 Luglio
Domenica 11 Luglio
Sabato 18 Settembre
Domenica 19 Settembre
Sabato 16 Ottobre
Domenica 17 Ottobre
Sabato 27 Novembre
Domenica 28 Novembre
Sabato 18 Dicembre
Domenica 19 Dicembre
Sabato 15 Gennaio
Domenica 16 Gennaio
Sabato 29 Gennaio
Domenica 30 Gennaio
Venerdì 11 Febbraio
Sabato 12 Febbraio
Domenica 13 Febbraio
Sabato 19 Febbraio
Marzo 2022 Discussione Tesi

Project Work
Gli allievi elaboreranno il materiale didattico (report di casi concreti, programmi, etc.), consegnatogli dai docenti-tutor, realizzeranno attività utili ad acquisire strumenti di lavoro immediatamente spendibili nella pratica professionale (es. costruzione di progetti di Messa alla Prova, strumenti di valutazione della personalità del minore deviante, Attività di Mediazione e di coordinamento genitoriale, strumenti di valutazione e risoluzione del conflitto …).

Tirocinio/Stage
Il tirocinio/stage permetterà l’osservazione/l’applicazione delle conoscenze/competenze teoriche nei contesti aziendali idonei al percorso e si potrà svolgere presso strutture convenzionate con il Consorzio tra i quali: Dipartimento di Giustizia Minorile e di Comunità di Roma, IPRS, Fondazione Sciacca, Centro di Giustizia Minorile del Lazio, dell’Abbruzzo, del Molise, Vari Centri di Giustizia Minorile e di Comunità della Calabria, Tribunale per i Minorenni di Roma, Tribunale per i Minorenni della Calabria, ELIEA, Consolidal ETS, DAP.

Oppure presso strutture indicate dal corsista, qualora rispondenti ai requisiti.

Il tirocinio si svolgerà in modalità on line, attraverso la supervisione di project work e di casi concreti presentati dai docenti o riportati dagli allievi.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento

Corso in modalità FAD: € 1.616,00

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 216,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

L’iscrizione deve essere effettuata tramite bonifico bancario a:
LUMSA – UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso)

  • Le rate successive dovranno essere pagate tramite bonifico bancario a Consorzio Universitario Humanitas presso
    UBI BANCA S.p.a. – Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
    Codice IBAN IT05G0311103226000000006334.
    Causale Versamento: Cognome e nome allievo Corso di perfezionamento di …….. livello in (titolo) – A.A2020-21 – Rata… – Sede…

Seconda rata: €. 500,00 entro 1 mese dall’attivazione del Corso

Terza rata: €. 500,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

Quarta rata: €. 400,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Corso

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della stessa.


Carta del docente - Foto Express Digital srl
E’ possibile pagare con la carta del Docente (codice esercente 3MQQK)

 


Agevolazioni per gruppi:

  • Gruppi da 5 persone, 50 euro di sconto;
  • Gruppi da 10 persone, 100 euro di sconto
  • Gruppi da 20 persone, 150 euro di sconto;
  • Gruppi da 50 persone, 250 euro di sconto.

VOUCHER FORMATIVI E BORSE DI STUDIO AD ENTI
Per aiutare le persone che vogliono iscriversi ai corsi post-laurea e che si trovano in difficolta economica a causa del Covid-19, il Consorzio Universitario Humanitas per il suddetto Master in modalità online, offre voucher formativi e borse di studio in convenzioni con Enti.

  • Voucher formativi
    Nuovo bando
    (Scarica pdf)
    Modulo richiesta voucher
    (Scarica pdf)
    Per beneficiare del Voucher, inviare il Modulo di richiesta tramite ilform (clicca qui) entro e non oltre le ore 12:00 del 10 Gennaio 2021.
  • Borse di studio rivolte a dipendenti e loro familiari, appartenenti agli Enti convenzionati (vedi elenco), che prevedono uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione al Master erogato in modalità FAD. L’agevolazione è riservata a coloro che hanno i requisiti previsti dalla convenzione e che si iscrivono entro il 10 Gennaio 2021. Per beneficiare dello sconto, all’atto di iscrizione il candidato deve allegare anche la documentazione specifica richiesta (attestazione di appartenenza all’Ente) ed indicare nella causale del bonifico la convenzione con l’Ente. Per informazioni sulla convenzione è possibile rivolgersi all’Ente di appartenenza e alla Segreteria master del Consorzio.

Scopri di più

Il Master è realizzato dal Consorzio Universitario Humanitas in convenzione con l’Università LUMSA, ed il patrocinio del Tribunale per i minorenni di Bologna e Humanitas edizioni

Come iscriversi

Modalità di presentazione della domanda:

1) Scaricare la Domanda di iscrizione dal sito www.consorziohumanitas.com e dal sito www.lumsa.it

2) Compilare il seguente FORM

FAD: https://bit.ly/3jP4IP5

3) Al termine della compilazione del FORM sarà richiesto di allegare i seguenti documenti in un unico file PDF:

  • Domanda di iscrizione, compilata e firmata
  • Scansione del documento (fronte/retro) valido di riconoscimento, debitamente firmato; I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia della Carta identità europea e/o del passaporto (fronte/retro).
  • Scansione del codice fiscale (fronte/retro), debitamente firmato.
  • Certificato di Laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all’estero è necessario allegare il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. Se in possesso di titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede è necessario allegare una copia fronte/retro degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche.
  • Scansione del bonifico della tassa di iscrizione;
  • Scansione della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • Fototessera per documenti, in formato digitale, da caricare direttamente on line, max 5 Mb, dimensioni 35x 40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti;
  • I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.
  • Curriculum vitae firmato

L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. L’iscrizione non potrà essere confermata qualora il titolo non risultasse congruente ai requisiti di ammissione richiesti dal bando e con la normativa vigente.

* La domanda di iscrizione, firmata e scansionata, e gli allegati possono essere inseriti solo in formato PDF ed unificati in unico file (non sono ammessi altri formati né documenti fotografati)

Open Day
L’open day virtuale si svolgerà il 05 Novembre 2020 alle ore 17.00 collegandosi al link https://bit.ly/3mSrsi3 attivo dalle ore 17.00
Per accedere alla stanza virtuale copiare ed incollare il link nel browser; una volta entrati inserire nome e cognome ed un indirizzo mail.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 – Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
@consorziohumanitas
Tel. +39 06 3224818 | Cel. +39 3886336596
Orario di ricevimento telefonico: dal lunedì al venerdì dalle ore 13:00 alle 19:00