fbpx

Accogliere il nucleo mamma-bambino: proposta di una metodologia comune ed integrata

Il seminario è l’ultimo di un programma formativo triennale svoltosi per il consolidamento e ampliamento della Rete regionale delle strutture e dei servizi che si occupano dei nuclei mamma bambino fragili.

Destinatari
: gli operatori dei servizi sociosanitari ed educativi, pubblici e privati, di Roma e del Lazio, interessati alle tematiche dei nuclei mamma bambino in condizioni di vulnerabilità.

Obiettivi
: presentare i risultati della sperimentazione degli “strumenti metodologici di progettazione integrata” cui hanno partecipato gli Organismi aderenti alla Rete mamma-bambino e altre realtà degli Enti locali; consegna degli strumenti alla Rete, quale risorsa nel lavoro “per” e “con” il nucleo mamma bambino.

Programma
Ore 8.45 | Accoglienza e registrazione dei partecipanti
Ore 9.00 | Saluti e introduzione
Dott.ssa – Carmela Vecchio (Psicologa, Psicoterapeuta) portavoce del Gruppo di coordinamento formazione del progetto #CrescereInsieme
Ore 9.15 | “La ricerca intervento una metodologia per l’accompagnamento della relazione
mamma-bambino, con attenzione agli aspetti transculturali”
Prof.ssa Anna Aluffi Pentini, Dipartimento Scienze della Formazione Università Roma Tre
Ore 10. 30 Pausa Caffè
Ore 11.00 “La sperimentazione del programma Pippi per la elaborazione di un modello metodologico condiviso di progettazione integrata con i nuclei mamma bambino: gli esiti della sperimentazione e la consegna degli strumenti” a cura della Dott.ssa Annalisa Rossi (Ass.sociale) e del Dott. Fabio Olivieri (Pedagogista e Counselor)
Ore 12.15 Confronto e conclusione dei lavori a cura del dott. Salvatore Carbone

 

Data: 27 Maggio 2021
Orario: 09:00-13:00
Modalità: online
Costo: evento gratuito
Chiusura iscrizioni: 24 Maggio

Le iscrizioni verranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili (50 in totale)
È stato richiesto l’accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lazio
Il 10% dei posti è riservato ad Assistenti Sociali disoccupati iscritti all’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lazio.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*