fbpx

Master Universitario II Livello: Comunicazione efficace nella gestione delle emergenze in medicina: aspetti clinici, psicologici e socio-relazionali (A.A. 2021-2022)

PATROCINIO DI

DIRETTORI
Dr.ssa Simona Curti
Dott. Alfredo De Risio

PROFILO PROFESSIONALE
Gli enormi successi riportati dalle cosiddette scienze esatte in ambito medico, nel corso dell’ultimo secolo, hanno portato progressivamente i medici a perdere la visione globale dei loro interventi curativi. La ricerca medica si è quindi specializzata nei settori biologici, molecolari, genetici, eccetera, mettendo da parte la comprensione psicologica del malato rispetto alla sua malattia. Con il considerevole sviluppo della “scienza medica”, il medico è quindi diventato più competente ed efficace sul fronte clinico, ma allo stesso tempo si è allontanato dal suo malato, consegnandolo sempre più all’istituzione sanitaria ed il gruppo dei curanti, nelle diverse declinazioni delle professioni di cura e di aiuto, in risposta a nuove ed impellenti bisogni di salute. Così, se da un lato è evidente la tendenza alla super – specializzazione e al tecnicismo estremo, il rovescio della medaglia ha nel tempo portato in evidenza la progressiva perdita del senso profondo e dei significati dell’agire medico, con una tendenza all’indebolimento del rapporto con il paziente. Nella consapevolezza che la maggior parte delle decisioni diagnostiche provengono dal colloquio anamnestico, e che in emergenza i pazienti hanno poco tempo per raccontare la loro storia, spesso a causa di interruzioni, che compromettono, in ultima analisi, una diagnosi precisa; e che, una diagnosi incompleta porta a dati incompleti su cui vengono prese decisioni cliniche fondamentali, appare di centrale importanza l’opportunità offerta ad una più attenta formazione aggiuntiva inerente gli strumenti di comunicazione e relazione empatici.
Le competenze e le abilità richieste per una corretta gestione dell’emergenza-urgenza si fondano su tre capisaldi: il sapere, cioè la capacità di identificare le principali condizioni cliniche che richiedono l’applicazione delle procedure rianimatorie di base; il saper fare, cioè la capacità di scegliere ed applicare le manovre idonee ad affrontare una situazione in rapida evoluzione; il saper essere, cioè la capacità di adattare il proprio comportamento a linee guida e protocolli specifici, per ottenere maggiore efficacia ed efficienza. Attenzione mirata sarà altresì data alle metodologie ed alle procedure offerte dalla psicologia clinica, sia in riferimento a specifici contesti sanitari nella gestione di crisi complesse (ospedali, istituti penitenziari, comunità terapeutiche, ecc); sia, nella gestione della comunicazione interpersonale e istituzionale all’interno di scenari critici, quali quelli declinati dall’epidemia di Coronavirus (COVID 19) o quelli disegnati da calamità naturali.
Al termine del Master il professionista, in una strategia di rete integrata, sarà in grado di analizzare e comprendere i contesti organizzativi ed clinici nei quali opera, e mettere in atto e stimolare nel personale di supporto comportamenti responsabili orientati all’efficienza e al raggiungimento dei risultati. Avrà altresì acquisito mirate competenze sugli strumenti psicologici e relazionali per una comunicazione efficace nella gestione degli eventi sanitari avversi.

Inizio: Novembre 2021
Sede: Roma
Durata: 12 mesi
Master in modalità Blended:€ 4.016,00
Master in modalità FAD:
€ 3.016,00
Master in modalità Uditore: € 2.016,00
Lingua: ITA

Obiettivi e requisiti di ammissione

Titolo corso
Comunicazione efficace nella gestione delle emergenze in medicina: aspetti clinici, psicologici e socio-relazionali
Effective communication in medical emergency management: clinical, psychological and socio-relational aspects

A.A. 2021-2022

Obiettivo del corso
Il Master forma professionisti consapevoli dell’impegno di crescita per l’altro e con l’altro, attraverso lo sviluppo della competenza comunicativa nella medicina d’urgenza e nelle emergenze sociali nei setting ospedalieri ed extraospedalieri, tra sapere scientifico ed umanistico, al fine di facilitare efficacemente, quale punto di riferimento, il raggiungimento della salute del paziente, anche in situazioni critiche, in una maggiore umanizzazione delle cure. Ravvisando più che una affinità con l’etica, una somiglianza con la parenetica, che per gli stoici costituiva la parte della filosofia morale, volta a fornire precetti pratici per una attenta condotta della vita nelle varie circostanze.

Profilo professionale
Gli enormi successi riportati dalle cosiddette scienze esatte in ambito medico, nel corso dell’ultimo secolo, hanno portato progressivamente i medici a perdere la visione globale dei loro interventi curativi. La ricerca medica si è quindi specializzata nei settori biologici, molecolari, genetici, eccetera, mettendo da parte la comprensione psicologica del malato rispetto alla sua malattia. Con il considerevole sviluppo della “scienza medica”, il medico è quindi diventato più competente ed efficace sul fronte clinico, ma allo stesso tempo si è allontanato dal suo malato, consegnandolo sempre più all’istituzione sanitaria ed il gruppo dei curanti, nelle diverse declinazioni delle professioni di cura e di aiuto, in risposta a nuove ed impellenti bisogni di salute. Così, se da un lato è evidente la tendenza alla super – specializzazione e al tecnicismo estremo, il rovescio della medaglia ha nel tempo portato in evidenza la progressiva perdita del senso profondo e dei significati dell’agire medico, con una tendenza all’indebolimento del rapporto con il paziente. Nella consapevolezza che la maggior parte delle decisioni diagnostiche provengono dal colloquio anamnestico, e che in emergenza i pazienti hanno poco tempo per raccontare la loro storia, spesso a causa di interruzioni, che compromettono, in ultima analisi, una diagnosi precisa; e che, una diagnosi incompleta porta a dati incompleti su cui vengono prese decisioni cliniche fondamentali, appare di centrale importanza l’opportunità offerta ad una più attenta formazione aggiuntiva inerente gli strumenti di comunicazione e relazione empatici.
Le competenze e le abilità richieste per una corretta gestione dell’emergenza-urgenza si fondano su tre capisaldi: il sapere, cioè la capacità di identificare le principali condizioni cliniche che richiedono l’applicazione delle procedure rianimatorie di base; il saper fare, cioè la capacità di scegliere ed applicare le manovre idonee ad affrontare una situazione in rapida evoluzione; il saper essere, cioè la capacità di adattare il proprio comportamento a linee guida e protocolli specifici, per ottenere maggiore efficacia ed efficienza. Attenzione mirata sarà altresì data alle metodologie ed alle procedure offerte dalla psicologia clinica, sia in riferimento a specifici contesti sanitari nella gestione di crisi complesse (ospedali, istituti penitenziari, comunità terapeutiche, ecc); sia, nella gestione della comunicazione interpersonale e istituzionale all’interno di scenari critici, quali quelli declinati dall’epidemia di Coronavirus (COVID 19) o quelli disegnati da calamità naturali.
Al termine del Master il professionista, in una strategia di rete integrata, sarà in grado di analizzare e comprendere i contesti organizzativi ed clinici nei quali opera, e mettere in atto e stimolare nel personale di supporto comportamenti responsabili orientati all’efficienza e al raggiungimento dei risultati. Avrà altresì acquisito mirate competenze sugli strumenti psicologici e relazionali per una comunicazione efficace nella gestione degli eventi sanitari avversi.

Requisiti di ammissione
Diploma di Laurea Specialistica e Laurea Magistrale a ciclo unico, conseguita in uno dei Settori Scientifico-Disciplinari propri delle professioni sanitarie.
Per permettere anche a chi non è in possesso dei requisiti specifici per l’ammissione ma interessato ad approfondire alcuni aspetti caratterizzanti il progetto formativo, il Master garantisce la possibilità di iscrizione a un massimo di 5 uditori.

Destinatari
– Il Master è riservato a tutte le figure professionali sanitarie che, a vario titolo, sono chiamate ad una assunzione di responsabilità, dalla cura al prendersi cura, nei percorsi clinico assistenziali nella rete dell’emergenza medica e sociale.
– Sono previsti uditori*.

*Sono ammessi studenti uditori alla frequenza dei moduli didattici erogati in modalità FAD. Per iscriversi l’uditore deve possedere i requisiti di accesso richiesti per frequentare il corso ed è tenuto all’iscrizione e al pagamento regolare del costo previsto al Consorzio come definito nella sezione “Costi e borse di studio”. Al termine verrà rilasciato dal Consorzio un attestato di partecipazione a coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle ore di lezione (esclusi i Project Work, le Prove di Verifica e le ore di Tirocinio) e avranno superato il test finale. Per info e iscrizioni contattare: segreteria@consorziohumanitas.com

Titolo rilasciato
– Master universitario di secondo livello in “Comunicazione efficace nella gestione delle emergenze in medicina. Aspetti clinici, psicologici e socio-relazionali“.
(Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.)
– Dichiarazione di Presenza per coloro che frequenteranno il master come “uditori”

*La partecipazione ad un Master Universitario prevede l’esenzione dai crediti ECM nel rispetto della Determina della CNFC del 17 luglio 2013 in materia di “Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione”.

Dipartimento
Scienze umane – Comunicazione, Formazione e Psicologia

Area di riferimento
Medico-Sanitario e Farmaceutico. Medico e professioni sanitarie

Direttori
Dr.ssa Simona Curti
Dott. Alfredo De Risio

Coordinatori
Dott. Antonio Attianese
Dr. Andrea Cardillo

Comitato scientifico
Prof.ssa Carmela di Agresti
Prof. Vincenzo Caretti
Prof. Luigi Janiri
Prof. Rocco Pezzimenti
Dr. Roberto Corsi

STRUTTURA
Master erogato in modalità FAD (asincrona)

• 300 ore di lezioni in FAD
• 200 ore di project work;
• 550 ore di altre metodologie (studio individuale, etc.);
• 50 ore di coaching on-line;
• 325 ore di stage/tirocinio;
• 75 ore di verifiche intermedie/tesi/esame finale.
Discussione Tesi in sede del Consorzio.

Master erogato in modalità BLENDED
Il percorso didattico prevede l’erogazione delle lezioni in parte presenza e parte in Fad, sincrona e asincrona.
• 200 ore di lezioni in Fad (Formazione a Distanza)
• 100 ore di lezioni in presenza
• 200 ore di project work
• 550 ore di altre metodologie (studio individuale, etc.)
• 50 ore di coaching on-line
• 325 ore di stage/tirocinio
• 75 ore di verifiche intermedie/tesi/esame finale
Tot. 1500 ore

NB: le attività previste in presenza (lezioni, tirocini, etc..) saranno regolate ed erogate sulla base delle prescrizioni definite a livello nazionale, regionale e comunale inerenti l’emergenza SARS-CoV-2 / COVID-19, che sollevano il Consorzio Universitario Humanitas da qualsiasi responsabilità.

PROGRAMMA
MED/02 – Storia, cultura e filosofia della medicina d’emergenza urgenza – 25 ore, 2 CFU
SECS-P/10 – Il Servizio Sanitario Nazionale: modello di rete e rete dei modelli – 25 ore, 2 CFU
IUS/07- Legislazione sanitaria e responsabilità professionale – 25 ore, 3 CFU
M-PSI/08 – La psicologia clinica di liaison nell’istituzione ospedaliera: consulenza e collegamento – 25 ore, 3 CFU
M-PSI/05 – Aspetti di comunicazione e relazioni in Pronto Soccorso e Triage – 25 ore, 3 CFU
M-PSI/06 – Psicologia delle emergenze – 25 ore, 3 CFU
MED/48 – Aspetti di comunicazione in Area Medica d’Urgenza – 25 ore, 3 CFU
BIO/14 – Farmacologia e tossicologia – 25 ore, 3 CFU
MED/18 – Aspetti di comunicazione in Area Chirurgica d’Urgenza – 25 ore, 3 CFU
MED/45 – Aspetti comunicativi e relazionali in Area Critica – 25 ore, 3 CFU
M-PSI/08 – Prevenzione e gestione degli eventi critici in ambito penitenziario – 25 ore, CFU
M-PSI/06 – Lo psicologo del lavoro e delle organizzazioni: una visione sistemica – 25 ore, 3 CFU

Il programma di dettaglio e il calendario definitivo verranno consegnati agli allievi prima dell’inizio del corso.

FACULTY

Dott.ssa Claudia Arpaia, Psicologo-Psicoterapeuta, collabora con diverse società di consulenza organizzativa. Esperta in formazione e coaching nei vari ambiti della psicologia, comunicazione, leadership, teamwork, divesity.

Dott. Roberto Belcaro, Dottore Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, Incarico Funzioni di Coordinamento U.O. Terapia Intensiva ASL ROMA 6. Docente Laurea Infermieristica Università Tor Vergata.

Dr.ssa Marina Cannavò, Medico, Specialista in Psichiatria. Ph.D. in Neuroscienze Clinico sperimentali e Psichiatria

Dr. Angelo Caselli, Medico, Specialista in Cardiologia, Direttore Sanitario Cardiologia Capitolina. Presidente E.L.I.C.A. Onlus

Dr. Ruggero Di Biagi, Medico, Specialista in Geriatria e Gerontologia già Direttore Sanitario

Dr.ssa Tatiana Fabbri, Medico, Specialista in Medicina Aereonautica e Spaziale, Specialista in Igiene e medicina preventiva. Direttore UOC CASA della Salute Distretto VII ASL Roma 2

Dott.ssa Chantal Favale, Dirigente Psicologo- Psicoterapeuta ASL Roma 3, UOC TSMREE, Operatore Volontario Croce Rossa Italiana, Sala Operativa Regionale Emergenza

Dott. Matteo Pio Ferrara, Ph.D, psicologo e psicoterapeuta ad indirizzo Breve Strategico. Specialista ambulatoriale presso Servizio Dipendenze Patologiche dell’Azienda USL di Ferrara

Dott. Ezio Antonio Giacalone, Dirigente, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria – Ministero della Giustizia

Dott. Lanfranco Godeas, Dirigente Psicologo-Psicoterapeuta, U.O.C. Psicologia ASL Viterbo

Dott.ssa Silvia Luongo, Assistente Sociale e dottoressa in psicologia applicata ai contesti del lavoro della salute e giuridico forense.

Dott.ssa Roberta Nuccitelli, Dottore in Scienze della Cooperazione, Membro Consiglio di Presidenza Confcooperative – FederSolidarietà

Avv. Francesca Sassano, Avvocato, Camera Penale di Potenza

Sede e orari

Sede: Roma

Durata: 12 mesi

Periodo
: novembre 2021 – ottobre 2022

Orario: Formula week-end*
Blended: le lezioni verranno erogate in presenza e online (sincrone/asincrone)
Online: le lezioni verranno erogate online (asincrona)

*Le lezioni si svolgeranno a cadenza mensile secondo il calendario didattico caricato in piattaforma e-learning. Eventuali cambiamenti di sede o di date saranno comunicati per tempo dal Consorzio, il quale non si assume responsabilità in caso di tale straordinario avvenimento. Sarà garantito lo svolgimento delle lezioni in sedi idonee alle attività.

Project Work
Il project work rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante un percorso didattico formativo, secondo una metodologia learning by doing. Gli allievi pertanto, elaboreranno il materiale didattico fornito dai docenti, relativo a casi professionali specifici.

Tirocinio/Stage
I tirocini formativi, la cui finalità è l’applicazione delle conoscenze e delle competenze teoriche in contesti operativi, si svolgeranno durante il Master, secondo un calendario concordato con la struttura ospitante (pubblica o privata), coerentemente con le attività del progetto formativo che verranno assegnate al tirocinante. Il tirocinio potrà svolgersi presso le strutture dell’Azienda Sanitaria Locale Roma 6 e presso altre già convenzionate, diversamente lo studente, avrà facoltà di proporre una nuova struttura da lui individuata, purché risponda ai requisiti specifici.
Per il master in modalità FAD, il tirocinio si svolgerà in modalità on line, attraverso la supervisione di project work e di casi concreti presentati dai docenti o riportati dagli allievi.
NB: le attività previste in presenza (lezioni, tirocini, etc..) saranno regolate ed erogate sulla base delle prescrizioni definite a livello nazionale, regionale e comunale inerenti l’emergenza SARS-CoV-2 / COVID-19, che sollevano il Consorzio da qualsiasi responsabilità.

COSTO E MODALITA’ DI PAGAMENTO
Master in modalità Blended: € 4.016,00
Master in modalità FAD: € 3.016,00
Master in modalità UDITORE: € 2.016,00

Modalità FAD/BLENDED

  • Prima rata di immatricolazione da versare alla LUMSA (all’atto di iscrizione)
    – € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Bonifico bancario intestato a
LUMSA – Intesa Sanpaolo | Codice IBAN IT 43 S 03069 05238 100000001983
Causale Versamento: Cognome e nome allievo Master universitario di …….. livello in (titolo)– A.A. 2021-22 – Rata… – Sede

  • Rate successive da versare al CONSORZIO UNIVERSITARIO HUMANITAS
    – Seconda rata: € 1.200,00 entro 1 mese dall’attivazione del Master
    – Terza rata: € 1.200,00 entro 2 mese dall’attivazione del Master
    – Quarta rata: € 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master (solo per la modalità Blended)

Bonifico bancario intestato a:
Consorzio Universitario Humanitas – Intesa San Paolo Codice IBAN IT34 N030 6905 2381 0000 0002 173
Causale Versamento: Cognome e nome allievo Master universitario di …….. livello in (titolo) modalità (FAD/BLENDED)…… – A.A. 2021-22 – Rata… – Sede

Modalità Uditore (FAD)

  • Rate da versare al CONSORZIO UNIVERSITARIO HUMANITAS
    – Prima rata: € 1.016,00 all’atto di iscrizione
    – Seconda rata: € 1.000,00 entro 2 mese dall’attivazione del Master

Bonifico bancario intestato a Consorzio Universitario Humanitas – Intesa San Paolo Codice IBAN IT34 N030 6905 2381 0000 0002 173
Causale Versamento: Cognome e nome allievo Master universitario di …….. livello in (titolo) modalità UDITORE …… – A.A. 2021-22 – Rata… – Sede

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.
La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.



Carta del docente - Foto Express Digital srl

I possessori di Carta del Docente potranno spendere il proprio buono (Codice esercente 5KV1N).

 


Il Master è realizzato dal Consorzio Universitario Humanitas in convenzione con l’Università LUMSA e il patrocinio di Consorzio Universitario Universalus, ICI Istituto Clinico Interuniversitario, Humanitas Edizioni, SIMPSE

Come iscriversi

1) Compilare il form di iscrizione disponibile relativa alla modalità (FAD/Blended) selezionata:
FAD: https://bit.ly/3fmsbqB
BLENDED: https://bit.ly/2TNwBPw
UDITORE:
inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com

2) Al termine della compilazione del form, firmare la domanda di iscrizione generata dal sistema e riallegarla;

Durante la procedura di iscrizione, saranno richiesti i seguenti documenti, in formato pdf:
• Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale;
• Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto;
• Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto;
• Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all’estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC (per informazioni visitare il sito CIMEA). L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici;
• Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma – Ufficio Bollo (per informazioni visitare il sito C.E.C. – Congregazione per l’Educazione Cattolica). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione;
• Gli studenti stranieri devono inviare anche il titolo di scuola superiore conseguito con almeno 12 anni di scolarità, cui vanno aggiunte: a) Attestazione di comparabilità CIMEA oppure Dichiarazione di valore rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. b) Attestazione di verifica CIMEA oppure la Apostille rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. c) La traduzione giurata/legalizzata in lingua italiana (solo per documenti redatti in lingue diverse da inglese, francese, spagnolo, tedesco).
• Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di: LUMSA – Intesa Sanpaolo Codice IBAN IT 43 S 03069 05238 100000001983 (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso) . Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura;
• La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
• Curriculum vitae firmato.

Attenzione: il form di iscrizione non consente il salvataggio della registrazione e dei documenti allegati in caso di abbandono della sessione. In caso di abbandono della sessione, la procedura di iscrizione dovrà essere avviata nuovamente.

N.B. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità della documentazione allegata da parte degli organi accademici. L’iscrizione non potrà essere confermata qualora la documentazione non risultasse congruente ai requisiti di ammissione richiesti dal bando e con la normativa vigente.

Scadenza iscrizioni: 15 Novembre 2021

Open Day
Sono previsti gli open day, con partecipazione facoltativa e gratuita, durante i quali saranno fornite tutte le informazioni richieste. Il calendario degli open day è pubblicato sul sito www.consorziohumanitas.com nella sezione relativa al master. Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com indicando i dati anagrafici, il Master e la data prescelti.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 – Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
@consorziohumanitas
Tel. +39 06 3224818 | Cell. +39 3886336596
Orari di ricevimento telefonico: Lunedì – Venerdì dalle 13:00 alle 19:00