fbpx

I modelli e le architetture funzionali dei principali sistemi cognitivi in neuropsicologia. Protocolli diagnostici (con teorie e tecniche dei test) casi clinici e proposte di interventi.

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CON 50 CREDITI ECM

Direzione scientifica
Prof. Francesco Benso
Docente in Master Universitari, Formatore e Consulente con attività di ricerca in Neuroscienze Cognitive e Cliniche; Già Docente di “Funzioni Esecutive e Apprendimenti” e Ricercatore a contratto presso il DIPSCO di Rovereto. Università di Trento. Già docente nei corsi ufficiali di “Psicologia Fisiologica”, di “PsicoBiologia” e di Psicologia dell’Attenzione presso l’Università di Genova.


Presentazione
Le basi della neuropsicologia classica inserite nei più recenti studi delle neuroscienze sono utili punti di partenza per valutare i pazienti adulti e, con le dovute modifiche e considerazioni, anche i casi in età dello sviluppo. Per ognuno dei sistemi sopra indicati saranno introdotti modelli e inquadramenti teorico / pratici utili a comprendere criticamente gli strumenti di misura e di intervento, in modo che vengano inseriti, accettati o rifiutati con la consapevolezza che emerge dagli studi dei modelli neuropsicologici. Ricordando che le diagnosi neuropsicologiche non si limitano alla semplice giustapposizione dei risultati dei test, ma introducono degli inquadramenti dei casi e delle sfumature prettamente individuali, risalendo ai modelli e alle architetture funzionali. Sarà considerato altresì, in questa fase, l’impatto che le neuroscienze stanno avendo in tutti modelli teorici delle discipline definite cognitive.

Bisogna evidenziare che l’aumento di richieste di diagnosi neuropsicologiche ha centrato l’attenzione di molti professionisti sulla testistica e su alcuni tipi di trattamento. Ciò ha portato ad un impoverimento dell’osservazione neuropsicologica che deve invece avvalersi di robuste conoscenze, a livello teorico applicativo, dei modelli mentali, delle architetture funzionali dei processi sottostanti alle diverse (dis)abilità, delle modalità di interpretazione dei dati. Gli argomenti proposti vorrebbero introdurre, pertanto ad un approccio più mirato sulle metodiche della neuropsicologia.

È con queste premesse che vengono presentati questi agili, ma approfonditi moduli che si prefiggono l’obiettivo di fornire ulteriore completezza conoscitiva a chi deve interfacciarsi con l’approccio neuropsicologico, con le misure e la delicata fase dell’interpretazione dei dati senza inserirla come è doveroso in modelli teorici esplicativi forniti dalla neuropsicologia dalle dalle architetture funzionali. Tale conoscenza non sarà sempre e forzatamente esplicitata durante le applicazioni e le relazioni cliniche, ma dovrà guidare ed essere la matrice sulla quale si stendono le osservazioni, le relazioni e le descrizioni dei casi. Saranno presentate architetture funzionali, modelli teorici utili agli inquadramenti diagnostici, protocolli diagnostici in età dello sviluppo e soprattutto nell’adulto, trattamenti cognitivi (anche con paradigmi che utilizzano la realtà virtuale) casi e ricerche, nonché cenni di lavori psicomotori di prevenzione sul bambino e sull’anziano.

Modalità di studio: FAD (sincrona)
Date: 26 Marzo- 28 Maggio 2022
Destinatari: Neurologi – Neuropsichiatri – Pediatri – Medici legali – Psicologi – Psicoterapeuti – Educatori professionali – Logopedisti – Terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva – Tecnici della riabilitazione psichiatrica – Terapisti occupazionali
ECM: 50 (in fase di accreditamento)
Costo: € 800
Per iscrizioni entro il 18 Marzo è previsto uno sconto di 300 Euro sul costo del Corso

Prenota un appuntamento telefonico con un nostro esperto!


DESTINATARI
Neurologi – Neuropsichiatri – Pediatri – Medici legali – Psicologi – Psicoterapeuti – Educatori professionali – Logopedisti – Terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva – Tecnici della riabilitazione psichiatrica – Terapisti occupazionali

PROFESSIONI ECM ACCREDITATE
Medico Chirurgo (1) – Psicologo (5) – Educatore professionale (11) – Logopedista (16) – Tecnico della riabilitazione psichiatrica (24) – Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva (29) – Terapista occupazionale (30)

DISCIPLINE ECM ACCREDITATE
Neurologia (21) – Neuropsichiatria infantile(22) -Pediatria (24)- Psichiatria (25) – Medicina legale (48) – Pediatria (pediatri di libera scelta) (60) – Psicoterapia (112) – Psicoterapia (77) Psicologia (78) – Educatore professionale (83) – Logopedista (87) – Tecnico della riabilitazione psichiatrica (91) – Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva (100) – Terapista occupazionale (101)

Programma

26 Marzo 2022 | 09:00-18:00
Modulo 1 – Introduzione corso. Le architetture funzionali dei processi neuropsicologici. Aspetti metodologici e psicometrici (8 ore)
– Introduzione corso, Metodologia, fallacie logiche;
– Criticità logiche e metodologiche, ipotesi nulla (accorgimenti e applicazioni in clinica);
– Introduzione ai modelli e alle architetture funzionali della neuropsicologia;
– Architetture della Percezione Visiva, della Lettura, del Sistema Motorio;
– Architetture funzionali per definire Agnosie, Alessie, Agrafie, Aprassie;
– Elementi di base della psicometria applicata alla clinica;
– Fasi di sviluppo di un test psicometrico: buone pratiche ed errori da evitare;
– Modelli di misurazione di caratteristiche psicologiche;
Caratteristiche psicometriche di un test (validità e attendibilità)
– Interpretazione dei punteggi a un test (punteggi standardizzati, punteggi di cut-off).

02 Aprile 2022 | 09:00-18:00
Modulo 2 – Neuropsicologia dell’Attenzione Esecutiva, della memoria di lavoro dell’autoregolazione. Le “funzioni “frontali”e i network implicati . Screening ed intervento (8 ore)

– Ripresa delle architetture funzionali per inserire i processi esecutivi attentivi;
– Sistemi di misura;
– Funzioni esecutive analisi critica;
– I Network dei diversi tipi di Attenzione applicati ai trattamenti e alle fasi di apprendimento;
– La memoria di lavoro, diversi modelli modificati nel tempo;
– Alcuni strumenti di misura delle funzioni “frontali”, analisi critica;
– Collegamenti con il sistema motorio;
– Inquadramento del trattamento cognitivo. Proprietà e controindicazioni;
– I sistemi autoregolativi e la relazione empatica.

03 Aprile 2022 | 09:00-13:00 + 30 Aprile 2022 | 09:00-13:00
Modulo 3 – Neuropsicologia dell’attenzione spaziale e del sistema visuo percettivo. Problemi dell’attenzione spaziale screening e interventi (ore 8)

– Attenzione spaziale, controllo automatico e volontario;
– Attenzione sugli oggetti e le caratteristiche;
– Aspetti temporali della selezione attentiva;
– I deficit di attenzione spaziale (Neglect, Balint ecc…);
– Meccanismi di controllo della distrazione;
– Indagini sui principali problemi spaziali;
– Overview sui disordini visivi e visuo spaziali (neglect e simultagnosie);
– Metodi e strumenti di valutazione;
– Casi clinici;
– Strategie di intervento riabilitativo.

14 Maggio 2022 | 09:00-18:00
Modulo 4 Protocolli di valutazione neuropsicologica per l’adulto. Analisi dei test L’inquadramento neuro motorio di alcune patologie dell’anziano (ore 8)
– Aspetti neurologici e neuropsicologici;
– Inquadramento neuro motorio di alcune patologie nell’anziano;
– Batteria neuropsicologica di routine utilizzata in clinica neurologica;
– Breve excursus sulle diverse patologie neurologiche dell’adulto ospedalizzato;
– Il morbo di Parkinson e le soluzioni cognitive motorie;
– Proposte avanzate di interventi cognitivo motori nell’anziano;
– Casi clinici.

28 Maggio 2022 | 09:00-18:00
Modulo 5 – Inquadramento delle afasie acquisite e di altri aspetti neuropsicologici dell’adulto. Batterie neuropsicologiche brevi, interventi riabilitativi cognitivi anche con esempi di realtà virtuale. (8 ore)

– Breve exscursus sulle nuove prospettive legate alla neuro-riabilitazione cognitiva dell’afasia alcune patologie che interessano la neuropsicologia;
– Dimostrazione di protocolli per la somministrazione di trattamenti cognitivi e con l’utilizzo della realtà virtuale;
– Batteria Neuropsicologica breve di routine e descrizione di alcuni test;
– Presentazione di test specifico per isolare diversi tipi di memoria;
– Proposte di intervento;
– Dal modello neuroscientifico al protocollo per il trattamento
– Esemplificazioni pratiche di come trattare i diversi tipi di attenzione in pochi minuti;
– Suggerimenti di trattamenti utili e da lasciare come sollecitazioni domiciliari ai caregiver;
– Casi clinici.

Docenti

Prof.ssa Sonia Barba, Docente a contratto di Psicobiologia, “Neuropsicologia e Psicofarmacologia” e “Metodi di valutazione e riabilitazione nell’adulto presso Università degli Studi di Torino, e IUSTO, Istituto Universitario Salesiano Torino

Dott.ssa Eva Benso, Psicologa, Trainer Attentivo 3° livello formatore per Associazione di Neuroscienze Cognitive (ANCCRI)

Prof. Francesco Benso, Docente in Master Universitari, Formatore e Consulente con attività di ricerca in Neuroscienze Cognitive e Cliniche; Già Docente di “Funzioni Esecutive e Apprendimenti” e Ricercatore a contratto presso il DIPSCO di Rovereto. Università di Trento. Già docente nei corsi ufficiali di “Psicologia Fisiologica”, di “PsicoBiologia” e di Psicologia dell’Attenzione presso l’Università di Genova.

Prof. Carlo Chiorri, Docente di Psicometria Dipartimento di Scienze della Formazione, Università di Genova

Dott. Davide Ferrazzoli, Neurologo Dipartimento di Neuroriabilitazione, Ospedale di Vipiteno-Sterzing (SABES-ASDAA), Vipiteno – Sterzing (BZ), Italia

Prof. Alberto Giachero, Psicologo. Psicoterapeuta, PhD Direttore Laboratorio Sperimentale Afasia di Torino patrocinio Fondazione Carlo Molo Onlus. Professore a contratto – Università degli Studi di Torino

Dott.ssa Giulia Iacoponi, Psicologa-Psicoterapeuta cognitivista Corso di perfezionamento in Neuropsicologia formatore per Associazione di Neuroscienze Cognitive (ANCCRI)

Dott.ssa. Paola Ortelli, Neuropsicologo Dipartimento di Neuroriabilitazione, Ospedale di Vipiteno-Sterzing (SABES-ASDAA), Vipiteno – Sterzing (BZ), Italia

Prof . Massimo Turatto, Docente di Psicologia Generale, Plasticità e Apprendimento, Abituazione Center for Mind/Brain Sciences (CIMeC) University of Trento

Modalità di erogazione
L’attività didattica sarà svolta in videoconferenza sincrona con il supporto di un tutor disciplinare.
Al termine del corso sarà effettuato un test di verifica a risposta multipla per l’ottenimento dei crediti ECM e l’attestato di partecipazione.

Periodo
Marzo 2022 – Maggio 2022

Titolo rilasciato
– 50 crediti ECM (in fase di accreditamento)
– Attestato di partecipazione

Modalità di iscrizione: 

Seguire la procedura guidata cliccando sul pulsante “iscriviti ora” in alto a destra della pagina allegando:

  • copia di un documento d’identità
  • copia del pagamento effettuato

Chiusura iscrizioni: 20 Marzo 2022

Costo
800,00 euro

Per iscrizioni entro il 13 Marzo è previsto uno sconto di 300 Euro sul costo del Corso

Modalità di pagamento
Bonifico bancario intestato a Consorzio Universitario Humanitas – Intesa San Paolo
Codice IBAN: IT34 N030 6905 2381 0000 0002 173
(Causale: nome, cognome, titolo del corso).
Possibilità di rateizzare il pagamento in 2 versamenti di 400 € il primo in fase di iscrizione, il secondo entro l’inizio del corso.

Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione 22 00193 Roma
Tel. +39 06 45683230 /+39 06 3224818 ( ore 9.00 – 14.00)
Fax +39 06 32506955
e-mail: ecm@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
Facebook: @consorziohumanitas