fbpx
  • Associated

EDUCAZIONE, RIEDUCAZIONE E RIABILITAZIONE PELVI PERINEALE NELLA DONNA-LIVELLO AVANZATO

            

Corso di Formazione teorico-pratico 50 Crediti ECM

Direzione:
Dott.ssa Ostetrica Maria Vicario

Coordinamento:
Dott.ssa Ostetrica Maria Vicario
Dott.ssa Ostetrica Raffaella Punzo

Presentazione:
Il processo di prevenzione e di tutela della salute pelvi perineale femminile richiede all’ostetrica/o conoscenze,competenze e abilità sia di base sia di livello avanzato da adottare in tutte le fasi del ciclo biologico sessuale- riproduttivo della donna avvalendosi di strumenti e metodi per la valutazione del percorso educativo, rieducativo, riabilitativo e palliativo.
Sulla base di approfondite conoscenze di anatomia, fisiologia, fisiopatologia e patologia delle strutture pelvi perineali l’ostetrica/o è in grado di valutare e definire le alterazioni del compartimento anteriore e posteriore e, anche attraverso un approccio multidisciplinare, individuare e definire il processo di care e cure più appropriato alla specificità del caso clinico.
Il corso di formazione di “Educazione, rieducazione e riabilitazione pelvi perineale di livello avanzato nella donna” intende fornire all’ostetrica/o, già in possesso di un livello di conoscenza di base, strumenti e metodi per rispondere in modo appropriato a specifici bisogni di salute della popolazione femminile che presenta una sintomatologia riconducibile ad alterazioni delle strutture pelvi perineali a diversificata etiologia.
Le conoscenze e le abilità sia di base sia di livello avanzato in ambito pelvi perineale rappresentano premesse indispensabili per la trattazione di tematiche di forte impatto psico-socio-sanitario per la popolazione di riferimento e che richiedono un appropriato approccio multidisciplinare diagnostico-terapeutico, riabilitativo e palliativo.

ISCRIVITI ORA
Per info contatta la Segreteria Iscrizioni
tel. +39 06 3224818
Lun-Ven 9:00-14:00
e-mail: ecm@consorziohumanitas.com

Modalità: FAD Asincrona/Attività di laboratorio in presenza
Durata: 52 ore
ECM: 50 crediti
Periodo: 27 Ottobre – 19 Dicembre 2023
Giornata in presenza: 2 Dicembre 2023
Sede: Roma
Destinatari: Ostetrica/o
Costo:
• 250 € con ECM
• 200 € iscritti Sirong
• Altre agevolazioni per chi ha frequentato il Corso base (vedi dettagli)
Chiusura iscrizioni: 1 Ottobre 2023

Obiettivi formativi tecnico-professionali

  • Conoscere la scheda posturale.
  • Approfondire casi clinici sulle diverse fasi del periodo perinatale prevalentemente sotto l’aspetto osteopatico-posturale.
  • Approfondire i punti di repere del bacino e della losanga del Michaelis.
  • Definire gli obiettivi della rieducazione e della riabilitazione nelle disfunzioni del comparto posteriore.
  • Analizzare e predisporre la cartella clinica riabilitativa: dalla raccolta dell’anamnesi alla definizione del progetto riabilitativo condiviso.
  • Valutare la muscolatura del comparto posteriore, anche attraverso esempi di casi clinici con progettazione del percorso riabilitativo integrato condiviso.
  • Fornire i cenni di storia delle posizioni ostetriche in travaglio e nel parto anche attraverso la conoscenza dell’evoluzione delle posizioni del parto nelle culture occidentali.
  • Descrivere le posizioni e i fenomeni meccanici del parto a anche attraverso l’analisi biomeccanica del movimento.
  • Riepilogare le strategie delle misure di protezione in travaglio-parto per la profilassi e il trattamento del danno da mal posizionamento e mal presentazione fetale.
  • Individuare e definire le lesioni da parto e analizzare le procedure di riparazione alla luce delle migliori evidenze.
  • Analizzare il concetto e origine del dolore e l’impatto sulla psiche della donna / coppia.
  • Esaminare le nuove tecnologie nella riabilitazione delle strutture pelvi perineali.
  • Apprendere e individuare la fisiologia respiratoria e l’impatto sulle strutture muscolari addominali e del pavimento pelvico nelle diverse fasi della vita femminile nella fattispecie nel periodo perinatale (fase prenatale, natale).
  • Descrivere i percorsi dolorosi fisici e complessi di identità transessuale.
  • Presentare gli interventi riabilitativi sulla neo vagina e neo clitoride.
  • Predisporre elementi per la raccolta e analisi dei dati e la strutturazione di una cartella rieducativa/riabilitativa nelle diverse fasi della vita femminile.
  • Descrivere alcuni casi clinici con un progetto rieducativo condiviso con la persona assistita.


Obiettivi formativi di processo

  • Valutare le strutture pelvi perineali nella fase post natale attraverso lo strumento della perineal card per la presa in carico della donna nell’ottica di una reale integrazione territorio-ospedale.
  • Definire il management nel trattamento pre e post-intervento rieducativo/riabilitativo/chirurgico.
  • Pianificare e progettare interventi che utilizzino la fisiologia respiratoria per migliorare e implementare la funzione delle strutture addomino- pelviche .
  • Progettare percorsi valutativi di natura clinica (osservazione statica e dinamica, esplorazione) con elaborazione della documentazione di supporto.
  • Elaborare percorsi diagnostico- terapeutici tradizionali e innovativi di rieducazione e riabilitazione nelle disfunzioni del comparto anteriore e posteriore.
  • Progettare e predisporre interventi riabilitativi dopo chirurgia ricostruttiva.

 

Obiettivi formativi di sistema

  • Conoscere l’Accordo sul Documento tecnico di indirizzo sui problemi legati all’incontinenza urinaria e fecale.
  • Analizzare il sistema di rete regionale per la prevenzione, diagnosi e cura dell’incontinenza urinaria e fecale.
  • Descrivere alcuni percorsi diagnostico terapeutici (PDTA) regionali in materia di prevenzione, diagnosi e cura dell’incontinenza urinaria e fecale.
  • Analizzare il rapporto tra bisogno riabilitativo nelle alterazioni delle strutture pelvi-perineali e offerta dei servizi nel SSN (Livelli essenziali di assistenza (LEA)/ Livelli essenziali di prestazione (LEP)).
  • Acquisire competenze nell’area gestionale organizzativa, ovvero, acquisire il know-how per la gestione multidisciplinare della complessità assistenziale della persona con disfunzioni pelvi perineali.

DESTINATARI
• Ostetrica/o
• Studenti frequentanti corso di Laurea in Ostetricia

Professioni ECM
Ostetrica/o: codice 18

Discipline ECM
Ostetrica/o: codice 89

PERIODO
27 Ottobre – 19 Dicembre 2023
giornata in presenza : 2 Dicembre 2023 ore 9.00 – 19.00

SEDE
Roma

DURATA E STRUTTURA
50 ore totali così strutturate:
30 ore di lezioni in modalità asincrona
9 ore parte pratica/laboratorio in presenza
11 ore studio materiali

MODALITÀ’ DI SVOLGIMENTO
L’attività didattica sarà svolta SU PIATTAFORMA MULTIMEDIALE – FAD ASINCRONA
Ogni modulo ha un tempo minimo di fruizione obbligatorio per accedere al successivo

Una volta terminata la fruizione di tutti i moduli sarà possibile effettuare il questionario di qualità percepita e il test di verifica a risposta multipla obbligatori per l’ottenimento dei crediti ECM e l’attestato di partecipazione

Note sul test di verifica:
150 domande a risposta multipla – 3 risposte errate e una corretta
75% risposte corrette per superamento (obbligatorio per l’ottenimento dei crediti ecm)
5 tentativi da svolgere entro la data di fine del corso
ad ogni tentativo di test fallito il corso va seguito nuovamente per intero

L’attività didattica sarà integrata da un laboratorio pratico in presenza facoltativo con dimostrazioni pratiche su modelle.

PROGRAMMA

  • Inquadramento dell’attuale sistema delle cure e care nell’ambito della promozione e protezione della salute pelvi perineale sia in ambito privato, pubblico e libero professionale alla luce dei Nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) Livelli essenziali di prestazione (LEP).
  • Analisi della normativa di riferimento per l’organizzazione dei servizi dedicati alla prevenzione e trattamento delle disfunzioni pelvi perineale alla luce dell’ASR
  • Progettazione di percorsi valutativi di natura clinica (osservazione statica e dinamica, esplorazione) con elaborazione della documentazione specifica di supporto.
  • Elaborazione di percorsi diagnostico- terapeutici tradizionali e innovativi (PDTA) di rieducazione e di riabilitazione nelle disfunzioni del comparto anteriore e posteriore.
  • Management nel trattamento pre e post-intervento rieducativo/riabilitativo/chirurgico.

DOCENTI

Dott.ssa Ostetrica Maria Vicario, Direttore del Dipartimento di Ostetricia Consorzio Universitario Universalus, Componente del Comitato Percorso Nascita Nazionale in qualità di esperta e Consigliera Consiglio Direttivo Sirong

Dott.ssa Ostetrica Raffaella Punzo, Presidente SIRONG Società Scientifica di Ricerca Ostetrica Ginecologica e Neonatale; Ostetrica Membro del Comitato Tecnico Scientifico, Coordinatrice e Docente del Master di I livello in OSTETRICIA DI COMUNITA’ presso Università Telematica Pegaso; Membro dell’Albo degli Esperti, dei collaboratori e dei ricercatori AGENAS per l’Area Clinico Organizzativa-Epidemiologica-Sociale, area Trasparenza e Integrità dei Servizi Sanitari e per l’Area Formazione Manageriale

Dott.ssa Berta Gambina, Infermiera, Ostetrica, Docente a contratto in Ostetricia, Componente del Comitato Corso Regionale Abruzzo Formazione di 1° e 2° livello “Mutilazioni Genitali Femminili”, Componente del Gruppo AUDIT per La ASL 201 Avezzano/Sulmona/Aquila

Dott.ssa Antonella Cavalieri, Ostetrica Libera Professionista, Responsabile Nazionale del Gruppo Scientifico del Progetto T.O.P.P. dell’Associazione scientifica A.I.U.G., Docente presso l’Università di Verona, Referente per il Servizio di Riabilitazione del Pavimento Pelvico in diverse strutture sanitarie

Dott.ssa Maria Assunta Facchi, Infermiera e ostetrica, Docente a contratto in Ostetricia

Dott.ssa Giovanna Gariglio, Infermiera, Ostetrica ed Osteopata, Docente in educazione e riabilitazione del Pavimento Pelvico presso Università di Pisa, Membro del Comitato Scientifico del Progetto T.O.P.P. dell’Associazione scientifica A.I.U.G.

Dott.ssa Fabiana Giordano, Ostetrica e Responsabile ambulatorio di riabilitazione del pavimento pelvico presso l’Azienda Ospedaliera Specialistica dei Colli

Dott.ssa Michela Guida, Ostetrica presso Consultorio Familiare dell’ASL 3 Napoli Sud Distretto 59, Esperta in Educazione prenatale, riabilitazione del pavimento pelvica e in Ginecologia funzionale ed estetica

Dott.ssa Rosaria Palmelli, Ostetrica, Esperta in massaggio infantile (AIMI), riabilitazione del pavimento pelvico, formazione e metodologia per condurre il percorso nascita: corso in gravidanza e di preparazione al parto con lavoro sul corpo

Dott.ssa Elvira Torresan, Ostetrica, Docente in Rieducazione Pavimento Pelvico e promotrice della salute del Pavimento pelvico in convegni e corsi teorico-pratici

Riconoscimenti

  • Attestato di partecipazione
  • 50 Crediti ECM

Costo e Modalità di pagamento

• 250 € con ECM

Il costo dovrà essere corrisposto mediante bonifico bancario intestato a:

Consorzio Universitario Humanitas – Intesa San Paolo
Codice IBAN IT34 N030 6905 2381 0000 0002 173 indicando, nella causale, nome, cognome e titolo del corso.

 

AGEVOLAZIONI 

Seguire la procedura guidata cliccando sul pulsante iscriviti ora in alto a destra della pagina allegando:

  • copia di un documento d’identità
  • copia del bonifico

Scadenza iscrizioni: 1 Ottobre 2023

NB: Alcuni giorni prima dell’inizio del corso riceverà una email con la procedura per accedere alla piattaforma di e-learning dalla quale potrà seguire il corso da Lei acquistato.   

Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione 22 00193 Roma
Tel.+39 06 3224818
Lun-Ven 9:00-14:00
e-mail: ecm@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
Facebook: @consorziohumanitas

Apri la chat
1
Benvenut* al Consorzio Universitario Humanitas.
Come Posso Aiutarti?