TECNICI DEL COMPORTAMENTO CERTIFICATI – REGISTERED BEHAVIOR TECHNICIAN™ (RBT™) – sede Treviso

Tecnici del Comportamento Certificati Registered Behavior Technician™ (RBT™)

Direttore
Prof. Federico Vigevano, Dott. James Partington

Coordinatore
Dott.  Antonio Attianese

Comitato Scientifico
Prof. James W. Partington – Ph.D., BCBA-D – Director Behavior Analysts, Inc. – Walnut Creek – California (USA); Prof. Federico Vigevano – Medico – Neurologo – Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; Dott. Antonio Attianese – Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in analisi e modificazione del comportamento

Referente Attività Didattiche
Dott. Francesco Scibelli

Il Corso è organizzato dal Consorzio Universitario Humanitas in collaborazione con la Cooperativa Sociale Il Girasole di Treviso secondo i requisiti richiesti dal Behavior Analyst Certification Board (BACB)

L’RBT o Tecnico del Comportamento Certificato è un tecnico specializzato, competente nell’applicazione pratica  delle procedure di analisi e modificazione del comportamento, progettate dal supervisore BCBA o BCaBA.

Il corso è progettato secondo le indicazioni del BACB® ed include  40 ore previste dal Board, ed altre ore sulla psicopatologia dei disturbi dello spettro autistico,  per le credenziali RBT® Task List.

Il corso ha l’obiettivo di fornire conoscenze e competenze di analisi comportamentale applicata – applied behavior analysis (ABA), secondo la lista del task del BACB®, ai disturbi dello spettro autistico e ai disturbi del neurosviluppo, sotto la supervisione costante di un BCBA® o di un BCaBA®.

Il  corso permette l’acquisizione delle competenze necessarie per svolgere l’esame come RBT® presso il Board, in maniera indipendente dal Consorzio.

Competenze acquisite:

  • Definire le caratteristiche e identificare i processi naturali dell’analisi del comportamento;
  • Comprendere i principi generali del comportamento;
  • Conoscere i principi generali di misurazioni e assessment;
  • Collaborare all’esecuzione di una valutazione funzionale delle abilità del bambino;
  • Contribuire a sviluppare un curriculum individualizzato;
  • Descrivere e utilizzare le principali procedure applicative dell’analisi del comportamento;
  • Contribuire a identificare e selezionare i comportamenti problema, analizzarli funzionalmente e identificare i fattori che li scatenano e mantengono;
  • Monitorare i progressi verso gli obiettivi stabiliti per controllare l’efficacia dell’intervento;
  • Conoscere il codice etico di condotta del BACB
  • Lavorare in modo efficace all’interno di un gruppo di lavoro

Organizzazione Didattica

Il Corso prevede lo svolgimento di 80 ore di attività didattica ed è strutturato in moduli tematici che prevedono forme integrate di attività didattica

Programma

1. Misurazioni

  • Prepararsi a prendere i dati
  • Mettere in pratica procedure di misurazione continua (Frequenza, durata)
  • Mettere in pratica procedure di misurazione discontinua (Intervallo Parziale o intero, Momentary time sampling)
  • Mettere in pratica procedure di registrazione di prodotti permanenti
  • Inserire i dati e aggiornare i grafici

2. Assessment

  • Descrivere il comportamento e l’ambiente in termini osservabili e misurabili
  • Condurre l’assessment delle preferenze
  • Contribuire a procedure di assessment individualizzato (per esempio curriculum based, developmental, abilità sociali)
  • Contribuire a sviluppare un’analisi funzionale

3. Acquisizioni di abilità

  • Identificare le componenti essenziali di un piano scritto di acquisizione di abilità
  • Prepararsi alla sessione come richiesto dal piano di acquisizione delle abilità
  • Usare le contingenze di rinforzo (rinforzo condizionato/incondizionato, schedule continue o intermittenti)
  • Mettere in pratica procedure di discret-trial teaching
  • Mettere in pratica procedure di insegnamento naturalistico (incidental teching)
  • Mettere in pratica procedure di chaining legate ad una task analysis
  • Mettere in pratica training di discriminazione
  • Mettere in pratica procedure di trasferimento dello stimulus control
  • Mettere in pratica procedure di stimulus fading
  • Mettere in pratica prompt e procedure di prompt fading
  • Mettere in pratica procedure di generalizzazione e mantenimento
  • Aiutare nei training degli stakeholders (Famiglia, caregivers, altre figure professionali)

4. Condotta professionale e scopo della pratica

  • Descrivere il ruolo del RBT nel Sistema di fornitura del servizio
  • Rispondere in modo appropriato ai feedback e mantenere o migliorare le performance in accordo con essi
  • Comunicare con gli stakeholders (famiglia, caregivers, altri professionisti) come autorizzato
  • Mantenere i confini professionali (evitare relazioni duali, conflitti di interesse, contatti con i social media)
  • Mantenere la dignità del cliente

5. Riduzione del comportamento*

  • Identificare le componenti essenziali di un piano scritto di riduzione del comportamento
  • Descrivere funzioni comuni del comportamento
  • Implementare interventi basati sulla modificazione degli antecedenti come motivating/establishing operations e stimoli discriminativi
  • Mettere in pratica procedure di rinforzo differenziale (per esempio DRA, DRO)
  • Mettere in pratica procedure di estinzione
  • Mettere in pratica procedure di crisi/emergenza d’accordo col protocollo

6. Documentazione e Report*

  • Riportare altre variabili che potrebbero avere effetti sul cliente (Malattie, traslochi, medicine)
  • Generare note oggettive sulle sessioni descrivendo cosa è accaduto
  • Comunicare efficacemente con il supervisore
  • Rispettare i requisiti di scrivere i report necessari legalmente, come previsto dalle leggi e dal posto di lavoro
  • Rispettare i requisiti di raccolta, conservazione e trasporto dei dati come previsto dalle leggi e dal posto di lavoro

7. Disturbi dello spettro Autistico

  • Autismo: conoscenze di base, diagnosi, epidemiologia, storia dell’autismo, interventi di efficacia dimostrata
  • Autismo: lo sviluppo di abilità sociali e comunicative ovvero attenzione condivisa, intenzionalità condivisa, gioco simbolico, cooperazione e prosocialità
  • Aspetti neuropsicologici, Teoria della Mente, Memoria Autobiografica e Mental Time Travel
  • Autismo e famiglie: il ruolo dei caregivers e dei siblings nel trattamento dei Disturbi dello Spettro autistico

8. Esercitazioni e Assessment delle competenza

Il programma didattico analitico, relativo alla formazione specifica RBT®, è contraddistinto da un asterisco ed è stato compilato conformemente a quanto richiesto dal BACB® e, in accordo con la Tasklist del Board.

Gli altri Moduli del Programma sono specifici del corso. I moduli richiesti dal BACB devono essere svolti per almeno 40 ore, come richiesto dal BACB.

Docenti

Prof. James W. Partington, Ph.D., BCBA-D – Director Behavior Analysts, Inc. -Walnut Creek – California (USA);

Dott.ssa Elena Gorini – Psicologa – psicoterapeuta – Analista del Comportamento certificata BCBA.

Sede

Il Corso si terrà presso la Cooperativa il Girasole, a Treviso, Viale della Repubblica 253/E

Durata

Settembre 2017 – Gennaio 2018

Orario

Sabato – Domenica / Ore 9,00 – 18,00

Frequenza

1 Week-end al mese (Sabato e Domenica)

Titoli richiesti per l’iscrizione

Psicologi, educatori, pedagogisti, TPNEE, logopedisti, tecnici della riabilitazione.

Altre figure saranno valutate singolarmente.

Valutazione

Il corso prevede una valutazione denominata “Assessment delle competenze per RBT®”. L’assessment delle competenze è una valutazione effettuata da un BCBA® o da un BCaBA®, che prevede la verifica dell’acquisizione delle abilità insegnate tramite appositi role-playing. Il superamento della valutazione è il requisito essenziale per l’accesso all’esame di RBT®, che è erogato indipendentemente dal Board esclusivamente in inglese.

Diplomi e Attestati

–  attestato di frequenza del corso RBT®, per chi avrà superato l’esame, rlasciato dal Consorzio;

–  accesso all’esame RBT presso il Board.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi al corso occorre:

  1.  Inviare il modulo di iscrizione (disponibile su www.consorziohumanitas.com), il CV e copia del bonifico all’indirizzo perfezionamento@consorziohumanitas.com  entro il 15 settembre 2017
  2. Consegnare la domanda di iscrizione in originale e gli allegati all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

La documentazione da allegare alla domanda di iscrizione è la seguente:

  • Domanda di iscrizione in originale
  • 1 fototessera
  • 1 marca da bollo da 16,00 euro
  • Documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Copia del certificato di laurea debitamente sottoscritto
  • CV
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione

Il consorzio si riserva di verificare la validità dell’iscrizione.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento

Costo: €800,00 euro pagabili in 2 rate.

I rata: €400,00 (entro il 18.09.2017) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

II rata: € 400,00 (entro il 30.11.2017) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota.

c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas presso

UBI BANCA S.p.a. – Agenzia di Via di Porta Castello – Roma

Codice IBAN IT05G0311103226000000006334

Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Corso RBT

– A.A. 2016-17 – Rata… – Sede…

Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario  Humanitas.

L’esame finale per il conseguimento del titolo del corso universitario dovrà essere sostenuto entro e non oltre Settembre 2018, previo accertamento del possesso di tutti i requisiti di idoneità.

Riconoscimenti

Attestato di superamento dell’assessment delle competenze

*“This training program is based on the Registered Behavior Technician Task List and is designed to meet the 40-hour training requirement for the RBT credential. The program is offered independent of the BACB®”