fbpx
  • Associated

Master I Livello: AUTONOMIA NEGOZIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (A.A. 2023-2024)

Partners

                                 

Con il patrocinio di

DIREZIONE
Avv. Prof. Francesco Di Maio

OBIETTIVO
Il Master ha l’obiettivo di impostare, in modalità sistematica e metodologicamente orientata, la piena cognizione degli istituti civilistici e del diritto amministrativo che presiedono alla contrattualistica pubblica, nell’interpretazione giurisprudenziale vivente e nelle prassi applicative dell’Autorità di riferimento

Inizio: giugno 2024 (II Classe)
Durata: 12 mesi
Master in modalità FAD asincrona: € 2.000,00
Agevolazioni fino al 30%
Termine iscrizioni: 20 aprile 2024

Titolo corso

“AUTONOMIA NEGOZIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI”

A.A. 2023-2024

Obiettivo del corso
Il Master ha l’obiettivo di impostare, in modalità sistematica e metodologicamente orientata, la piena cognizione degli istituti civilistici e del diritto amministrativo che presiedono alla contrattualistica pubblica, nell’interpretazione giurisprudenziale vivente e nelle prassi applicative dell’Autorità di riferimento

Requisiti di ammissione
Laurea triennale, Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente,  in discipline giuridico-economiche, ovvero già impiegati con competenze amministrative o giuridiche in Pubblica Amministrazione Centrale/Locale e aziende e/o istituzioni pubbliche/private, interessate all’applicazione della normativa sui contratti pubblici.

Attività e adempimenti:
Gli insegnamenti nel loro complesso prevedono:
videolezioni sulla piattaforma didattica e in presenza
tirocinio

Agli studenti vengono richiesti i seguenti adempimenti:
studio individuale del materiale didattico, prove di verifica e project work
attività di tirocinio
superamento dell’esame finale che si svolgerà in presenza della commissione.

Titolo rilasciato
Al termine del Corso, a quanti abbiano osservato tutte le condizioni richieste e superato con esito positivo la prove finale sarà rilasciato un Diploma di Master di I° livello in  “Autonomia negoziale della Pubblica Amministrazione e Nuovo Codice dei contratti pubblici”.

Area di riferimento
GIURIDICA – ECONOMICA – MANAGERIALE

Direzione
Avv. Prof. Francesco Di Maio

Direttore organizzativo
Dott. Antonio Attianese

Direttore Didattico
Dott.ssa Carla Pampaloni

Comitato scientifico
Pref. Dott. Nicolò Marcello D’Angelo
Prof. Aniello Castiglione
Prof. Francesco Orciuoli
Prof. Angelo Gaeta
Avv. Alessandro Bracci
Dott. Francesco Di Maio
Dott. Bruno Valensise
Dott. Luigi Mone
Dott. Giovanni Bonzano

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO E METODOLOGIA
Il Master ha una durata di 1500 ore (12 mesi), pari a 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) ed è erogato in modalità FAD (asincrona)

Durata: 12 mesi

Metodologie Didattiche Fad asincrona:
lezioni (didattica a distanza): 300 ore
project work, prove di verifica: 200 ore
studio individuale: 550 ore
esercitazioni e Prova finale: 200 ore

I crediti formativi Universitari (CFU) si maturano con il superamento dell’esame finale di profitto, che consiste nella redazione e discussione di una tesina, davanti ad una Commissione appositamente nominata, frutto dello studio e dell’interpretazione personale del percorso formativo intrapreso e relativo alle attività svolte. La Commissione, nominata dal Rettore, è composta dai docenti del Corso.

Al termine del Corso, a quanti abbiano osservato tutte le condizioni richieste e superato con esito positivo la prove finale sarà rilasciato un Diploma di Master di I° livello in “Autonomia negoziale della Pubblica Amministrazione  e Nuovo Codice dei contratti pubblici”

FAD asincrona
– Lezioni (didattica a distanza): 300 ore
– Project work, prove di verifica: 200 ore
– Studio individuale: 550 ore
– Tirocinio (online): 250ore
– Esercitazioni e prova finale: 200 ore

I crediti formativi Universitari (CFU) si maturano con il superamento dell’esame finale di profitto. Esso consiste nello svolgimento di un esame scritto su tutti gli insegnamenti previsti nel piano di studi e nella redazione e discussione di una tesi, davanti ad una Commissione appositamente nominata, frutto dello studio e dell’interpretazione personale del percorso formativo intrapreso e relativo alle attività svolte. La Commissione, nominata dal Rettore, è composta dai docenti del Corso.

Il Consorzio Universitario Humanitas si riserva il diritto di sostituire i docenti della Faculty e di modificare il calendario dei corsi/master e/o sedi di corso per ragioni organizzative e/o motivi di forza maggiore indipendenti dalla propria volontà. Il Consorzio Universitario Humanitas si riserva, inoltre, la facoltà, per motivi organizzativi e di carattere istituzionale, a proprio insindacabile giudizio e senza obbligo di darne motivazione alcuna, di prorogare, sospendere, revocare o modificare, in tutto o in parte, i contenuti didattici del corso/master, senza che i corsisti/utenti possano vantare diritti acquisiti. Ogni corsista/utente è tenuto a verificare periodicamente le condizioni del corso/master per conoscere gli eventuali aggiornamenti. Tutte le modifiche pubblicate sul portale istituzionale del Consorzio Universitario Humanitas si considerano conosciute e accettate dal corsista/utente.

PROGRAMMA
IUS/10 Mod.1: Introduzione – Autonomia negoziale della pubblica amministrazione tra norme costituzionali, europee e nazionali. Evoluzione storica e principi fondamentali codificati:
-Definizione e concetti fondamentali
-Storia e sviluppo dell’autonomia negoziale nella pubblica amministrazione
-Ruolo dell’autonomia negoziale nella gestione dei contratti pubblici
-Il partenariato pubblico-privato e il project financing
-Appalti e concessioni: razionali e criteri identificativi
-Altri istituti rilevanti: la locazione finanziaria e l’affidamento a contraente generale, 3 CFU
IUS/10 Mod.2: I principi Fondamentali del nuovo Codice dei Contratti pubblici ed impatti sui processi del public procurement 3 CFU
IUS/10 Mod.3: Applicazione dei contratti pubblici, settori ordinari, settori speciali e soglie per valore.
Tipologie particolari: contratti segretati, sottoposti a speciali misure di sicurezza; contratti in materia di sicurezza e difesa.
La “somma urgenza” e le misure provvisionali in materia di protezione civile
Altre aree di esenzione specifica 4 CFU
IUS/10 Mod.4: Ruoli e responsabilità: Responsabile Unico del Procedimento, 4CFU.
IUS/10 Mod.5: Procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici
-Tipologie di procedure di aggiudicazione
-Fasi delle procedure di aggiudicazione
-Ruolo dell’autonomia negoziale nella scelta della procedura di aggiudicazione
-Autonomia negoziale e “Bandi-tipo” 4 CFU
INF/01- INF/05 Mod.6: Digital Innovation e contrattualistica pubblica: obblighi, funzioni e limiti, 4 CFU
SECS – P/09 Mod. 07: Programmazione dei fabbisogni, progettazione delle procedure di appalto e centralità della costruzione del processo di approvvigionamento. Aspetti di sicurezza cibernetica negli appalti tecnologici.
La rilevanza degli atti di gara nell’intero ciclo di vita.
Differenze tra lavori, forniture e servizi.
La qualificazione delle stazioni appaltanti 4 CFU
SECS – P/09 Mod.08: La partecipazione alle gare in forma singola o in modalità aggregata: consorzi, raggruppamenti G.E.I.E. Requisiti di partecipazione e bilanciamento tra interesse pubblico ed esigenze di concorrenza.Posizione di favore per le imprese di minori dimensioni e ruolo della cooperazione e del Terzo Settore:
-Analisi di istituti rilevanti e connesse criticità.
-L’Avvalimento
-Il subappalto
-I mutamenti soggettivi nella composizione in fase di gara ed in esecuzione, 4 CFU
IUS/10 Mod.09: L’offerta e la sua valutazione. Criteri di aggiudicazione e commissioni di aggiudicazione. Aspetti di rilevanza nella composizione e gestione del rischio, 4 CFU
IUS/10 Mod.10: Aggiudicazione provvisoria e definitiva. Garanzie e limiti. Le verifiche obbligatorie e i rilievi di responsabilità. Termini, riduzioni e principio di Stand Still, 4 CFU
IUS/10 Mod.11: La fase dell’esecuzione dei contratti pubblici, verifica della regolare esecuzione, collaudi e garanzie per l’esecuzione di opere di particolare valore; il regime delle riserve e altri mezzi di tutela dell’appaltatore; 4 CFU
IUS/10 Mod. 12: Contenzioso, eventi patologici nelle diverse fasi delle procedure ad evidenza pubblica; le responsabilità civile, penale, amministrativo-contabile e disciplinare e il regime dei controlli. Esercizio dei diritti di accesso agli atti amministrativi. Misure alternative al contenzioso giurisdizionale. 4 CFU
IUS/10 Mod 13: Governance del sistema della contrattualistica pubblica: Cabina di regia della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ruolo e rilevanza dell’ANAC; Attività del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Struttura di Missione, 4 CFU
TIROCINIO: 5 CFU
ESERCITAZIONE E PROVA FINALE: 5 CFU

FACULTY
Pref. Dott. Nicolò Marcello D’Angelo, già Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Amministratore “Integrated Security Management Company srl”
Avv. Prof. Francesco Di Maio, senior security consultant, Nato Cybersecurity Expert
Prof. Angelo Gaeta, Ingegnere di elettronica e Professore presso  l’Università degli Studi di Salerno ed è redattore associato del Journal of Ambient Intelligence and Humanized Computing (JAIHC)
Prof. Aniello Castiglione, Professore Associato al Dipartimento di Scienze Aziendali presso  l’Università degli Studi di Salerno- Management & Innovation Systems/DISA-MIS dell’Università degli Studi di Salerno
Prof. Francesco Orciuoli, Professore Associato di Informatica (INF/01) presso l’Università degli Studi di Salerno e afferisce al Dipartimento di Scienze Aziendali – Management and Innovation Systems (DISA-MIS)
Prof. Mario Morcellini, Professore ordinario, designato dal coordinamento Nazionale della Conferenza dei Presidi di Facoltà
Dott. Genseric Cantournet, Presidente KELONY®, First Risk Rating Agency
Dott.ssa Mihaela Gavrila, Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, Comunicazione e Ricerca Sociale, Faculty Member
Dott. Pier Luigi Martusciello, Head of corporate security – BNL Gruppo BNP Paribas
Avv. Pietro Mazzei, avvocato cassazionista, Vice Procuratore presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia
Dott. Sergio Santoro, Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati della Giustizia Amministrativa

Sede e orari
L’insegnamento viene erogato sia in presenza sia in modalità e-learning sulla piattaforma didattica 24/24 ore e materiale didattico integrativo, secondo la modalità scelta.
Durata: 12 mesi

Periodo: Aprile 2024- Fine Marzo 2025

Tirocinio:
Il Tirocinio si svolgerà in modalità virtuale e/o simulata con i docenti del Master (elaborazione di un project work, analisi e problem solving riguardante filmati e case study consegnati dai docenti, supervisione su casi presentati dagli allievi).

COSTO E MODALITA’ DI PAGAMENTO

La quota di iscrizione è di:
Modalità FAD : € 2.000,00 (duemila/00)

  • quota pre-iscrizione: € 100,00 da versare al Consorzio Universitario Humanitas
  • I rata € 400,00 contestualmente all’iscrizione, da versare all’Università San Raffaele
  • II rata € 800,00 entro il entro il 1 mese dall’attivazione del master,da versare al Consorzio Universitario Humanitas
  • III rata € 700,00 entro il entro il 2 mese dall’attivazione del master, da versare al Consorzio Universitario Humanitas

Eventuali informazioni potranno essere richieste all’indirizzo e-mail: master@consorziohumanitas.com e al numero telefonico Tel. +39 06 3224818 dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:00
I docenti in possesso della Carta del Docente possono utilizzare l’importo della carta per fini formativi scegliendo di frequentare questo corso.
Il mancato pagamento delle rate nei termini prestabiliti comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e la non ammissione all’esame finale.
Il discente potrà esercitare il diritto di recesso entro il termine di 10 giorni lavorativi dalla data di iscrizione, mediante invio, entro i termini sopra indicati, di una raccomandata A.R. all’Università Telematica San Raffaele Roma, via di Val Cannuta 247, 00166 Roma o di una pec all’indirizzo amministrazione@pec.uniroma5.it.
In tale ipotesi il relativo rimborso sarà effettuato entro 90 giorni dalla comunicazione, da parte del discente, dell’esercizio del diritto di recesso e sarà trattenuto il 10% del corrispettivo versato a titolo di penale.
L’attivazione del master è subordinata al raggiungimento di:
Modalità FAD:  minimo 30  – a tassa piena e minimo 50 – a tassa in convenzione (scontata)
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è 1 settimana prima dell’avvio del corso,  salvo eventuali proroghe.
I edizione: Dicembre 2023 – Fine Gennaio 2025
II edizione: Giugno 2024- Fine Marzo 2025
La prova d’esame potrebbe essere posticipata per effetto dell’eventuale proroga della data inizio corso

AGEVOLAZIONI
Per i master erogati in modalità FAD asincrona sono previste le agevolazioni disponibili al seguente link.

Il Master è realizzato dal Consorzio Universitario Humanitas con i seguenti Partners: Consorzio Universitario Universalus, Istituto Universalus e Humanitas Edizioni.

Step 1: Pre-iscrizione

Effettuare la preiscrizione sul portale del Consorzio Universitario Humanitas e procedere con la registrazione Utente tramite il seguente LINK

Step 2: Immatricolazione

Ricevuta la conferma di pre-iscrizione, procedere con l’immatricolazione sul portale dell’Università Telematica San Raffaele tramite il seguente LINK

Per iscriversi al Master si dovrà seguire la procedura indicata nel sito ufficiale di Ateneo,www.uniroma5.it.

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, provvederanno ad inviarla all’Università Telematica San Raffaele Roma, allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.
Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare all’Università il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati all’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo, lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario o per motivi religiosi).
Non saranno ammesse iscrizioni con riserva per documentazione incompleta o per errata trascrizione dei dati sul sito dell’Ateneo.
Il mancato pagamento delle rate nei termini prestabiliti comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e la non ammissione all’esame finale.

Scadenze:
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è 1 settimana prima dell’avvio del corso,  salvo eventuali proroghe.
I edizione: Dicembre 2023 – Fine Gennaio 2025
II edizione: Giugno 2024- Fine Marzo 2025
La prova d’esame potrebbe essere posticipata per effetto dell’eventuale proroga della data inizio corso
Termine iscrizioni: 20 aprile 2024

 

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Modulo completato con successo. Sarai ricontattato al più presto!

Utilizziamo Brevo come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Brevo per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Contatti
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 – Roma
master@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
@consorziohumanitas
Tel. +39 06 3224818 | Lunedì – Venerdì dalle 09:00 alle 19:00
Cell. +39 3886336596 | Lunedì – Venerdì dalle 19:00 alle 21:00 – Sabato e Domenica dalle 09:00 alle 13:00 – 14:00-18:00

Apri la chat
1
Benvenut* al Consorzio Universitario Humanitas.
Come Posso Aiutarti?